I pareggi nel campionato spagnolo

classifica campionato spagnolo 2010-2011
Il campionato spagnolo è caratterizzato da un forte squilibrio dei valori in gioco, con le squadre di alta classifica quasi a disputarsi un campionato a parte rispetto a quelle di bassa classifica. Real Madrid e Barcellona monopolizzano i primi due posti in classifica e poche altre possono pensare di andare a fare punti sul loro campo.

Ma anche le partite disputate tra le squadre di bassa classifica sono agguerritissime. Non potendo fare punti contro le grandi , le altre partite mettono in gare i pochi rimanenti .

Dovendo quindi scommetter sul pareggio è più facile che una medio piccola riesca a fermare sul proprio campo una squadra di alta classifica che non il contrario. Andare a fare barricate in casa del Real Madrid o del Barcellena di solito non porta a risultati concreti.

Nello scorso campionato i pareggi sono stati più frequenti infatti per le squadre di bassa classifica e retrocessione con la curiosa eccezione della Real Sociedad che pur salvandosi per soli 2 punti a fatto solo 3 pareggi lungo tutto il campionato.

I pareggi comunque sono ben distribuiti su tutta la classifica. Il problema è che sono molto difficili da individuare in fase di pronostico.

Nel campionato in corso con 6 gare disputate Osasuna e Santander hanno già pareggiato 4 volte e solo il Betis Siviglia e l’Espanyol non hanno finito neanche una gara in pareggio.

 

I pareggi nel campionato spagnolo ultima modifica: 2011-10-07T22:36:51+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento