Quanti allenatori in ballo

josep GuardiolaI campionati stanno terminando, mancano poche giornate, ed anche se è ancora tutto da definire per il titolo e per le qualificazioni europee, sia in Italia sia in Europa, già si inizia a guardare al mercato.

Ma non dai giocatori è calamitata l’attenzione, anche se qualche nome già si sente, ma dai movimenti degli allenatori.

Guardiola ed il suo addio, non proprio a sorpresa, al Barcellona ha iniziato a stuzzicare i maggiori club europei, ma non ruota tutto intorno al pluripremiato spagnolo.

Intanto Guardiola non lascia il Barcellona perchè non ha raggiunto la finale di Champions. Sarebbe un licenziamento con pochi riguardi a chi ha fatto del Barcellona la squadra più amata al pubblico e poi la sconfitta è arrivata per episodi e non perchè abbia demeritato. Così va il calcio.

Guardiola avrebbe lasciato il Barca anche vincendo la Champions, già si sapeva da tempo. Solo che purtroppo non la lascia da vincitore assoluto, anche se la sua fama ne risentirà solo minimamente.

Anche se Milan ed Inter sono già sulle sue tracce, difficilmente verrà in Italia, in un campionato che dobbiamo riconoscere in declino di importanza.

Ma il futuro di Allegri al Milan e di Stramaccioni all’Inter non sembra legato al destino di Guardiola.

Con Allegri sembra che non ci sia mai stata troppa simpatia da parte del Presidente e il fatto di non vincere nulla quest’anno (ma ancora non è detto) è una buona scusa per separarsi.

Stramaccioni anche non ha entusiasmato in queste poche partite, ma se hanno fallito con gli stessi giocatori anche Gasperini e Ranieri non è che ci si potesse aspettare di più. Il problema è Moratti che non ha il coraggio di provare per davvero con un esordiente.

D’altra parte l’esordiente Luis Enrique ha dato molto spettacolo ma pochi risultati, specialmente quelli che contano contro le grandi squadre. Un campionato troppo altalenante per sperare di restare a Roma, tra l’altro con tutta la tifoseria contro.

Quest’anno hanno fatto meglio gli allenatori delle squadre più piccole, specialmente Montella con il Catania e Colantuono con l’Atalanta e non è detto che rimangano al loro posto quando potrebeb arrivare la chiamata di una squadra importante.

Contando che il Palermo cambierà allenatore, se non altro per rispettare le tradizioni di Zamperini e che la Fiorentina vedrà un estate di totale rinnovamento e quindi anche la posizione di Delio Rossi è incerta, quest’anno forse si muoveranno più allenatori che giocatori .

Ma intanto i campionati non sono finiti, ci sono partite importanti, e c’è ancora da scommettere. Per i tre pareggi di questa settimana ho scelto una partita del campionato svizzero, una del campionato olandese ed una di quello portoghese. Partite e campionati minori, ma a noi adesso interessa il risultato di questa singola partita e non tutto il campionato che hanno disputato.

Partita Betfair BWin Eurobet BetClic  Intralot Sisal Better
FC Thun – FC Sion X 3,10 3,00 3,10 3,20 3,10 3,20 3,60
FC Twente – Ajax X 3,30 3,30 3,20 3,25 3,35 3,25 3,40
Vitoria Setubal – Nacional X 3,10 3,00 3,00 3,00 3,00 3,15 3,20




New banner Image Banner 300 x 250

Quanti allenatori in ballo ultima modifica: 2012-04-28T19:52:40+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento