I fatti della settimana

Empoli – Sassuolo  X

Pro Vercelli – Livorno X

Cesena – Novara  X

Questa è la mia scommessa dei tre pareggi di questa settimana, condizionata dalla sosta per le amichevoli della nazionale.

E’ ormai consuetudine che appena inizia il campionato di calcio ci sia una sosta dopo la prima o seconda giornata per le amichevoli nazionali partite di qualificazione ai mondiali /europei.

Certo la Nazionale di calcio deve avere i suoi spazi, ma sono convinto che le squadre, tra tecninci e giocatori, preferirebbero in questo momento giocare, perchè è un momento critico e solo giocando si affina preparazione tattica ed atletica.

Comunque forzatamente la scommessa deve pescare tra le partite disponibili, quelle dei campionati cadetti, e visto che i campionati minori esteri sono sconosciuti e pieni di sorprese, meglio scegliere gli eventi in serie B, anche se concentrare tutta la scommessa su un solo campionato la rende più rischiosa.

E visto la scelta limitata anche più difficile. Tra le partite proposte sopra quella più a rischo è Empoli – Sassuolo, con quest’ultima squadra in grado anche di vincere in trasferta.

L’ultima giornata giocata in Serie A ha dato molti motivi di discussione.

L’erba del San Paolo.

erba san paoloIl San Paolo di Napoli è uno degli stadi più belli e conosciuto d’Italia, con un pubblico che lo affolla per assistere non ad una partita di calcio, ma ad uno spettacolo.

Quello di domenica è stato uno spettacolo indecoroso. Non importa se la colpa di un campo ridotto a Sahara sia colpa della siccità, di un fungo o della manutenzione. In ogni caso la società avrebbe dovuto prendere provvedimenti prima. Non si sarà ingiallito ed asciugato da un giorno all’altro. Facevano miglior figura se chiedevano di giocare in campo neutro.






I complimenti di Mazzarri

mazzarriMazzarri, bravo tecnico del Napoli, non ha il dono del rispetto degli avversari. Anzi è conosciuto per le sue eterne polemiche e per le manfrine e per gli aperti piagnistei.

Dopo che il suo Napoli decisamente sottotono ha vinto fortunosamente (chi dice cinicamente non ha visto la partita) ulla Fiorentina che è stata l’unica squadra in campo a fare gioco, il tecnico si è sperticato in elogi alla Fiorentina, a Montella ed al gioco espresso.

Complimenti sinceri o furbescamente ha deviato il discorso dal non gioco della sua squadra, con Cavani a fare il terzino insieme a tutto il resto della squadra schiacciata indietro, proprio nella settimana in cui si decide il rinnovo del suo contratto ?

Al Napoli forse la sosta servirà a riconquistare il gioco che ha saputo mostrare per ambire al posto che si merita.

Pazzini, Pazzini, Pazzini

pazzini hattrickTripletta del pazzo che consente al Milan di far tacere i mugugni emersi dopo la prima giornata di campionato.

Il merito di Pazzini è di essere sempre li, un po’ alla Inzaghi, e comunque ha tecnica e capacità realizzativa.

Scacciato ingloriosamente dall’Inter, amato da tutti meno che dallo spogliatoio, si è preso una bella rivincita andando ad incrementare la vena realizzativa della rivale Milan.

L’inter ha sbagliato a cederlo e lo rimpiangerà.

Pazzini è la prova di quanto il clan argentino, capitanato da faccia d’angelo Zanetti, comandi all’interno dello spogliatoio. Stramaccioni quest’anno avrebbe dovuto decidere tra Pazzini e Milito. C’era posto per uno e gli è stata tolta l’incombenza della scelta. E non ha deciso Stramaccioni.

I fatti della settimana ultima modifica: 2012-09-08T09:49:24+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento