Calciomercato: occhi puntati su questi giocatori

TOPPLAYER CALCIOMERCATO 2013
Fernando Llorente, l’attaccante dell’Athletic Bilbao resta un obiettivo della Juventus. L’attaccante è stato vicinissimo quest’estate all’approdo alla corte di Antonio Conte ma l’affare è sfumato per le esigenti richieste dell’Atheltic. Nell’ultima parte di stagione, Llorente è stato utilizzato con parsimonia da Marcelo Bielsa che l’ha visto fuori condizione e demotivato. Il giocatore non ha alcuna intenzione di continuare la sua avventura a Bilbao e Torino sarebbe una delle mete da lui più gradite.

Wesley Sneijder, “Chiaramente è meglio per tutti gli interessati che nel mese di gennaio sia trasferito”, ha rivelato Sneijder. I bookmakers hanno determinato nove destinazioni potenziali per Sneijder a gennaio: Tottenham Hotspur, Manchester United, Liverpool e Paris Saint-Germain sono le destinazioni più probabili, in questo ordine, mentre il Manchester City, Bayern Monaco, Chelsea, Anzhi Makhachkala e Zenit San Pietroburgo completano il quadro. Il salario troppo alto comunque potrebbe bloccare ogni iniziativa.

Alexandre Pato, l’attaccante rossonero è sul punto di passare al Corinthians per 15 milioni di euro. Venuto meno l’ultimo motivo per cui restava rossonero (Barbara Berlusconi) non ci sono stati intoppi nella trattativa nell’interesse di entrambe le parti. Pato vuole giocarsi le sue ultime chances in vista dei Mondiali del 2014 che il Brasile giocherà in casa. Il Milan ha bisogno di fare cassa ed ormai i dubbi sulle condizioni fisiche del giocatore, dopo anni di infortuni e ricadute, sono diventate certezze : troppo fragile.

Robinho, il Milan lavora al suo ritorno in Brasile, anche se sulla bontà della sua cessione hanno più di un dubbio . Il Santos resta favorito nonostante un certo rallentamento della trattativa. Certo se va via anche robinho va via anche l’ultima stella del Milan ed il redivivo presidente Berlusconi non sembra accettarlo.

Mario Balotelli, nel bene e nel male è sempre un nome caldo. Ma chi lo vuole davvero? Dopo essere stato perdonato dal Manchester City per essersi rivolto a un tribunale civile per contestare la multa di 340mila sterline comminatagli dalla società per comportamenti poco professionali, stanno facendo il giro del mondo le foto della litigata che per poco non è scoppiata in rissa con Mancini. L’allenatore si è lamentato per un tackle troppo duro in allenamento di balottelli nei confronti di Scott Sinclair, e tanto è bastato a Mario per dare sfogo a tutte le sue frustrazioni.

Paulinho, il centrocampista del Corinthians è il sogno dell’Inter. Ma su di lui ha messo gli occhi anche il Chelsea di Rafa Benitez. Stramaccioni ha confermato di volerlo, perché è il centrocampista che farebbe fare il salto di qualità necessario per il tentativo di rimonta al primo posto in campionato. Il Corinthians ha detto di non volerlo cedere ma intanto ha fissato una clausola di rescissione a 15 milioni di euro, che potrebbero arrivare in buona parte dalla cessione di Sneijder.




Didier Drogba, l’attaccante ivoriano è il sogno proibito di Milan e Juventus. Potrebbe essere la soluzione ai problemi di attacco della Juventus, alle prese con incomprensioni, scarsa fiducia del tecnico, infiammazioni ed infortuni seri. Ma drogba partirà per la coppa d’Africa ed allora forse meglio ripiegare su Llorente. Proprio la Coppa d’Africa allontana l’attaccante anche dal Milan ma per motivi diversi, visto che il giocatore vuol definire la cessione prima di partire per il torneo, ma il Milan prima di farsi avanti ufficialmente deve fare cassa con le cessioni di Pato e forse Robinho.

Davide Astori, il difensore del Cagliari , è corteggiatissimo da Juventus e Napoli, ma anche dal Southampton che lo ha chiaramente indicato come una delle pedine per evitare la retrocessione. Sia i bianconeri che i partenopei sono alla disperata ricerca di un centrale difensivo. Differenti i motivi: la Vecchia Signora deve rimpiazzare il partente Lucio e l’infortunato Chiellini, mentre gli azzurri devono sopperire alla squalifica di capitan Cannavaro. 10 milioni il valore del suo cartellino, farebbero molto comodo a Cellino per mettersi in regola con gli stipendi ed evitare possibili sanzioni sia pecuniarie ed in classifica.

Intanto però il calciomercato è solo agli inizi, le rose sono quelle di dicembre ed i valori in campo non sono ancora cambiati per il pronostico dei 3 pareggi di questa settimana:

Crewe – Stecenag  INGHILTERRA: League One  X  3,40

Accrington Stanley – Dagenham and Redbridge  INGHILTERRA: League Two   X   3,40

Recreativo Huelva – Sporting Gijon  SPAGNA: Segunda Division   X   3,20

Calciomercato: occhi puntati su questi giocatori ultima modifica: 2013-01-04T12:34:44+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento