Il calcio africano, una crescita generale

Burkina Faso players reach the Africa Cup of Nations final

A che punto è il calcio africano ? A questa domanda potrebbero esserci due risposte.

Da un lato è fermo, e forse è anche andato indietro: Dopo che il Camerun ha raggiunto i quarti di finale della Coppa del Mondo nel 1990 una squadra africana non è più riuscita a raggiungere tali risultati e sono passati 22 anni.

Però, se le squadre di maggior prestigio non sono progredite, le più piccole sono cresciute ed il livello medio del calcio africano si è alzato. Mali, Angola, Togo e Capo Verde – anche Gabon e Sudan, anche se non qualificate per la Coppa delle Nazioni – sono tutte squadre degne di rispetto.

Non è più possibile distinguere così tanto tra quali sono le squadre migliori”, ha detto l’allenatore della Nigeria Stephen Keshi, prima nel torneo. “In passato si poteva prevedere quanti gol una squadra poteva realizzare contro gli altri, ma ora non si sa che cosa potrebbe accadere. Credo che questo è meraviglioso per il calcio africano, le differenze sono così ridotte. guardate squadre del calibro di Etiopia e Capo Verde e alcuni degli altri paesi. Sono molto impressionato per le loro performance e gli standard che stanno raggiungendo “.

Burkina Faso , l’avversario della Nigeria nella finale di Domenica, è l’ultimo esempio di questa crescita. La loro storia è una favola.

Quando la squadra ha lasciato Ouagadougou, la capitale, il loro obiettivo era quello di vincere una partita, cosa che non aveva fatto da quando ospitò il torneo nel 1998, quando vittorie contro l’Algeria e Guinea li portò fino al quarto di finale contro la Tunisia.

Infatti, in 26 partite precedenti alle Finali, Burkina Faso aveva vinto solo due partite, pareggiandone sei e perdendo 18 volte. Lontano dal terreno di casa, avevano raccolto quattro punti dei possibili 60.

Ma adesso, contro tutti i pronostici sono il finale di Coppa d’Africa.

Certo la finale non esprime le due più forti squadre del continente. E’ solo un caso che la Nigeria si trovi di fronte il Burkina Faso .

Ma oltre che rendere il torneo interessante, è un segnale del calcio. Non ci sono più squadre tagliate fuori a priori da certi risultati.

Ci piace sempre quando le piccole squadre vincono contro le grandi, un po’ la sindrome di Davide contro Golia.

A proposito di piccole squadre questa settimana ho scommesso su:

Modena v Reggina serie B X 3,15
Bari v Varese Serie B X 3,00
Bolton v Burnley England Championship X 3,60




Bonus scommessa persa Image Banner 250 x 250

Il calcio africano, una crescita generale ultima modifica: 2013-02-08T19:40:10+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento