campagna di ActionAid sui campi di calcio il 26 e 27 ottobre

action aid operazione fame nei campi di calcio il 26-27 ottobre

Negli stadi di calcio sabato 26 e domenica 27 ottobre sarà patrocinata l’ Operazione Fame, la campagna di ActionAid per assicurare cibo sano a oltre 10mila persone in estrema povertà in Brasile, sede dei prossimi mondiali di calcio. 

Due giorni di mobilitazione negli stadi che coinvolgerà calciatori e staff tecnici per l’iniziativa di solidarietà a favore della raccolta fondi di ActionAid, patrocinata da FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio), Lega Calcio Serie A, AIA (Associazione Italiana Arbitri), AIAC (Associazione Italiana Allenatori Calcio), AIC (Associazione Italiana Calciatori) insieme a RAI e SKY .

Su tutti i 10 campi di Serie A gli arbitri e i 22 calciatori di ogni match scenderanno in campo con le magliette di Operazione Fame; tutti gli allenatori porteranno la spilla che invita a donare; gli speaker degli stadi inviteranno i tifosi a mandare un sms (Fino al 31 ottobre si può dare un aiuto concreto con un sms solidale del valore di 2 euro al 45508) e in ogni campo i tre bambini che accompagnano i capitani entreranno con uno striscione di 9 metri con il logo della campagna.

Anche in Serie B gli arbitri come abbiamo già visto sono scesi in campo a inizio partita indossando la maglietta della Campagna.

E’ importante che il calcio, un momento di festa e di agonismo sportivo che interessa milioni di italiani, porti negli stadi e nelle case un messaggio di solidarietà.

Anche dal Presidente dell’AIC Damiano Tommasi arriva un supporto: “Gli stadi non sono i luoghi in cui normalmente si sente parla di problemi così seri e terribili come la fame e la malnutrizione. L’occasione di sensibilizzare i tifosi è l’iniziativa di ActionAid, sposata da tutti i calciatori di Serie A per lanciare un messaggio forte: è possibile combattere la fame di 842 milioni di persone al mondo e sostenere la raccolta fondi con un semplice sms”.

Un cucchiaio bucato è il simbolo della Campagna perché “La fame si combatte con gli strumenti giusti”. Un paradosso che serve a ribadire che il cibo c’è per tutti ma è necessario dare gli strumenti per accedere ad un’alimentazione sana e sufficiente a prezzi sostenibili. 

Per contribuire alla campagna Operazione Fame, dal 21 ottobre al 31 ottobre è possibile inviare un sms da 2 euro al 45508 da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca o da rete fissa TWT; oppure di 2 o 5 euro da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb, dando un aiuto concreto al progetto di ActionAid in Brasile.


campagna di ActionAid sui campi di calcio il 26 e 27 ottobre ultima modifica: 2013-10-26T17:41:43+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento