Il campionato salvezza 2017/2018

Negli ultimi anni è stato fin troppo facile e poco conveniente scommettere sulla vittoria dello scudetto da parte della Juventus. A parte i sogni dei tifosi delle squadre concorrenti, il gap era evidente, come giocatori, tasso tecnico e tattico.

Quest’anno sembra che la vittoria scudetto sia un po’ più difficile da prevedere, la Juventus è l’unica squadra che non ha niente da dimostrare, ma le altre si sono attrezzate, hanno fatto esperienza e la distanza dai bianconeri si è assottigliata.

Il Napoli sarà ancora l’anti-juve, ma ci sono grandissime aspettative per il Milan che ha fatto un calciomercato faraonico (è ancora non è chiuso). L’Inter diventa una candidata allo scudetto anche solo per le garanzie che può fornire un allenatore come Spalletti.  Ho difficoltà ad esprimermi invece sulla Roma, non so se può ambire al podio, un’incognita per il nuovo allenatore e per il mercato fatto.

Ma se quest’anno il campionato scudetto si rivela più interessante che in passato, anche il campionato retrocessione stuzzica parecchio.

Già gli anni passati è stato veramente difficile indovinare le candidate alla retrocessione in B (l’avreste detto che l’Empoli sarebbe finito in serie cadetta ed il Crotone si sarebbe salvato ? Dopo il girone di andata?).

Calciotips.it ha analizzato le chance delle neopromosse di rimanere in serie A per due anni consecutivi, magari a scapito di qualche altra piccola con più esperienza.

LOTTA SALVEZZA SERIE A 2017/18

Non ce ne vogliano i tifosi, ma si vedono poche speranze per le neopromosse Spal e Benevento, magari desiderose di ripetere le gesta del Crotone che si è salvato incredibilmente all’ultima giornata del campionato scorso. Ma le rose delle due squadre sono di basso profilo, forse spicca Paloschi nella Spal che se in spolvero potrebbe assicurare i gol necessari alla salvezza.

Il Verona, anche se giocherà da neopromossa, ha certamente più esperienza nel campionato di Serie A e probabilmente sarà la squadra a cui dovranno fare attenzione le squadre leggermente più quotate alla salvezza, come Bologna e Cagliari.

Secondo Calciotips la canonica quota salvezza a 40 punti è un dato da prendere con le dovute cautele. Se negli ultimi anni sono stati sufficienti molti meno punti per salvarsi (nella scorsa stagione al Crotone sono bastati 34 punti per raggiungere la salvezza) non è detto che quest’anno possano essere sufficienti. Se il Verona gioca come sa e Bologna e Cagliari riescono a portare a casa qualche punto in più dell’anno scorso (cosa non impossibile) la lotta salvezza potrebbe implicare anche squadre come il Genoa ed il Chievo alzando la quota salvezza fino a 45 punti.

Il campionato salvezza 2017/2018 ultima modifica: 2017-08-18T14:59:35+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento