Serie A: come sta andando e quali sono i pronostici

La Serie A ha superato la 10° giornata disputata, metà del campionato di andata, e si può iniziare a dare i giudizi.

Per lo scudetto serie A 2017/2018 le squadre favorite sono il Napoli e la Juventus.

Il Napoli è lanciatissimo, gioca bene, diverte e finalmente ottiene anche i risultati per le sue belle trame di gioco. Mertens continua a stupire con bellissimi gol.

La Juventus sembra non essere partita alla pari del Napoli, ma anche gli anni passati ha avuto bisogno di qualche giornata di rodaggio, anche perché la preparazione fisica è tutta incentrata per arrivare al meglio agli appuntamenti di scontro diretto della Champions League. I bianconeri hanno comunque tenuto il passo e la sensazione è che potranno solo migliorare.

Dietro queste due squadre lottano Inter e Roma, ma complice anche il cambio di allenatore e per la milanese anche una squadra relativamente nuova, pur migliorando il gioco giornata dopo giornata, la sensazione è che per lottare per il vertice dovranno aspettare l’anno prossimo. Per quest’anno faranno contenti i tifosi con prestazioni, risultati e piazzamento Champions.

Il Milan ? Un grande punto interrogativo, sia per quanto riguarda la società che i risultati in campo. Intanto chi dileggiava coloro che esprimevano i dubbi di fronte ad un calciomercato milionario, devono ricredersi e chiedere scusa a chi invece ha visto la situazione reale dietro accecanti lustrini. Comunque vada, sarà un campionato deludente per i tifosi rossoneri.

classifica serie a al 25ottobre 2017

Facciamo un salto in fondo classifica e vediamo che la lotta retrocessione rispetta i pronostici che avevamo fatto a suo tempo: Spal e Benevento inadeguate alla Serie A, Verona e Crotone con più esperienza, ma con un parco tecnico e giocatori che non possono avere aspirazioni diverse se non quello di salvarsi all’ultimo tuffo.

In mezzo una folta schiera di squadre che, consapevoli del loro ruolo e della loro forza, determineranno l’andamento di questo campionato in chiave salvezza e scudetto.
Non saranno gli scontri diretti a dire chi vincerà il campionato e chi tornerà in serie B, ma le partite contro Atalanta, Torino, Sampdoria, Fiorentina.

Queste squadre hanno potenzialità e tecnico molto preparati. Sono squadre che potrebbero togliere punti alle 4 squadre di testa, perchè in grado di fare prestazioni che azzerano la differenza di tasso tecnico e superare squadre più forti con la tenacia, la determinazione ed anche la qualità di qualche singolo che può sempre trovare la giocata giusta.

D’altra parte non sono ancora squadre complete e potrebbero anche avere qualche passaggio a vuoto con le più piccole, alcune anche per la scarsa esperienza dei suoi giocatori di giovanissima età.

Quindi saranno queste quattro squadre (ripeto: Atalanta, Torino, Sampdoria, Fiorentina) che potrebbero essere l’ago della bilancia per la classifica finale della stagione 2017/18.

Serie A: come sta andando e quali sono i pronostici ultima modifica: 2017-10-26T19:48:27+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento