News della giornata. Fonseca: “Stiamo lavorando per cambiare questa mentalità”. La Roma pensa ancora a Mertens

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Qui Trigoria

Alla vigilia di Roma-Bologna, che si giocherà allo stadio Olimpico domani sera alle 20:45, gli uomini di Paulo Fonseca sono scesi in campo al centro tecnico Fulvio Bernardini per svolgere la consueta rifinitura. A Trigoria i giallorossi hanno condotto il riscaldamento prima di concentrarsi sulle palle inattive. In gruppo è rientrato anche Henrikh Mkhitaryan, candidato maggiore per sostituire lo squalificato Lorenzo Pellegrini.

Le parole di Fonseca

Oggi, all’interno del centro tecnico Fulvio Bernardini, ha parlato Paulo Fonseca in conferenza stampa. Il tecnico portoghese ha affrontato molti temi differenti, tra cui quello legato alla sconfitta al Mapei Stadium nella scorsa giornata di campionato: “Stiamo lavorando per cambiare questa mentalità, ma non è stato solo quello il problema contro il Sassuolo. Abbiamo fatto tanti errori tecnici, anche io ho sbagliato a livello tattico, i giocatori tecnicamente e tatticamente. Soprattutto però è stato un problema di come abbiamo iniziato la partita. Quando si sbaglia come abbiamo fatto sui primi due gol presi la squadra ha perso un po’ l’equilibrio, che solo dopo l’intervallo abbiamo ritrovato. Nel primo tempo dopo il secondo gol abbiamo perso questo equilibrio che è molto importante avere in una squadra. È vero che abbiamo fatto una buona partita con la Lazio e una prima parte con il Sassuolo totalmente diversa. Il principale problema però è stato tattico e tecnico. Sulla questione della mentalità lavoriamo tutti i giorni per far capire ai giocatori che dobbiamo essere sempre ambiziosi, che dobbiamo sempre avere una mentalità vincente se vogliamo vincere”. Clicca QUI per leggere tutte le parole di Paulo Fonseca in conferenza stampa.

Le parole di De Leo

Manca sempre meno alla prossima giornata di campionato, che vedrà i giallorossi affrontare il Bologna allo stadio Olimpico. Proprio per questo oggi Emilio De Leo, tattico di Sinisa Mihajlovic, ha parlato in conferenza stampa, dove ha dato un giudizio personale sulla Roma e sul tipo di gara da affrontare: “Sicuramente è una grande squadra, ha fatto innesti importanti per cui le assenze non pesano. Dovremo concentrarci sulla nostra prestazione, senza pensare alle nostre defezioni. Sappiamo che sarà una partita dura, dovremo fare ricorso a tutte le nostre risorse, essere resilienti, dimostrare di aver fatto un salto di qualità nella gestione dei momenti difficili”. Clicca QUI per leggere tutte le parole di Emilio Di Leo in conferenza stampa.

I convocati della Roma

Poco dopo la conferenza stampa, la Roma ha ufficializzato la lista dei convocati per la gara contro il Bologna di Paulo Fonseca. Tra i convocati torna Henrikh Mkhitaryan, che scalpita per un posto da titolare. L’armeno, infatti, è favorito nel ruolo di trequartista su Javier Pastore. Non ci sarà Lorenzo Pellegrini, squalificato per via dell’espulsione rimediata contro il Sassuolo. Clicca QUI per la lista completa dei convocati.

Calciomercato: Olsen verso il Portogallo, la Roma pensa ancora a Mertens

Robin Olsen, autore di una buona prima parte di stagione, ha oramai perso il posto da titolare nel Cagliari dopo il ritorno di Cragno, rimasto fuori a lungo a causa di un infortunio alla spalla. Lo svedese, di proprietà della Roma, è infatti alla ricerca di un nuovo club per l’estate e, come riporta il quotidiano portoghese Record, lo Sporting Lisbona potrebbe approfittarne visto il recente interessamento. Nel frattempo, è ancora da decidere il futuro di Dries Mertens, che ha un contratto in scadenza con il Napoli nel giugno 2020. Su di lui moltissime squadre, tra cui i giallorossi, che potrebbero aver già fatto la prima mossa. L’indiscrezione arriva dal Corriere dello Sport, secondo cui il belga sarebbe stato avvistato a Roma nei giorni scorsi. La sua visita nella Capitale potrebbe esserci stata per un incontro nella sede di Filmauro con Aurelio De Laurentiis o per un colloquio conoscitivo con il club giallorosso.

Senti chi parla…

Oggi, sulle principali frequenze giallorosse, tra i temi più discussi c’è stato ancora quello legato al cambio di proprietà. Ne ha parlato Alessandro Antinelli a Centro Suono Sport: “Friedkin? La cosa che auspico è la sua presenza fissa a Roma o quella del figlio. La presenza è importantissima, fondamentale, fa tutta la differenza. Guarda l’Inter, guarda la Fiorentina con Commisso. Poi per gli americani è sempre business, ma che questo business sia accompagnato da una presenza maggiore, non vorrei che si ripetessero gli errori del passato. Della Roma attuale ne terrei diversi, a partire da Fonseca, perché in un mondo di scelte di comodo, lui fa sempre scelte molto personali. Fa giocare chi secondo lui sta meglio, non si mette a guardare il curriculum o la storia di un calciatore”. Si è parlato anche della partita di domani, come ha fatto Alessandro Vocalelli a Radio Radio Pomeriggio: “La partita di domani è una sfida che la Roma deve vincere. Un risultato diverso sarebbe davvero sorprendente, anche perché dopo ci sarà l’Atalanta per i giallorossi. Sarebbe un problema non vincere. Inoltre, il Bologna ha assenze importanti”.

L’articolo News della giornata. Fonseca: “Stiamo lavorando per cambiare questa mentalità”. La Roma pensa ancora a Mertens sembra essere il primo su Romanews.


L’autore di questa notizia è Corso Daniele

Puoi leggere l’articolo completo a questo link

3Pareggi admin
Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Seguimi su Blogs da seguire
http://www.3pareggi.it