Il fallimento della Juventus è il fallimento di tutto il calcio italiano

Quasi 70 anni dopo l’invenzione del catenaccio, i club italiani stanno ancora cercando il modo di passare oltre e proporre un calcio diverso, senza riuscirci. D’altra parte il catenaccio in Italia rende, è quando andiamo a giocare all’estero che si presenta come il nostro più grande difetto.

La Juventus è aspramente criticata per il suo gioco difensivo specialmente quando viene messa a confronto con una giovane ed entusiasmante Ajax in Champions League.

In Italia, il calcio è ancora difensivo e individuale, mentre in Europa è necessario offrire un approccio più offensivo e collettivo“, ha scritto Arrigo Sacchi in un editoriale pubblicato sulla Gazzetta dello Sport. Un analisi lucida e netta.

La Juventus quest’anno rispetto alle sconfitte degli scorsi anni ha pensato di poter rimediare facendo affidamento su Cristiano Ronaldo per portare gol in aggiunta alla sua solita e solida difesa. Sembra che Cristiano, a seguito della sconfitta, abbia commentato che non può fare tutto da solo.

Non basta avere Cristiano Ronaldo in squadra per vincere
Non basta avere Cristiano Ronaldo in squadra per vincere

Ronaldo ha infatti segnato, andata e ritorno con l’Ajax, ma non è bastato visto che l’Ajax è passata con un 3-2 complessivo.

“L‘individualismo non è abbastanza“, ha detto ancora Sacchi. “la Juventus aveva bisogno di un approccio più ottimista e coraggioso“.

La tattica della Juventus è quella prima di tutto di distruggere l’iniziativa degli avversari. Questo significa che non impone mai la sua iniziativa e quando gli avversari riescono a sfuggire al rigido controllo ecco che la squadra italiana non ha più un gioco valido.

Per decenni il trio “BBC” di Leonardo Bonucci, Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini ha avuto un ruolo fondamentale nella marcia della Juventus in sette titoli consecutivi di Serie A – con un ottavo campionato che ha visto diversi interpreti con le medesime caratteristiche. Eppure, la Juve è stata raramente divertente da guardare durante le otto stagioni.

Prima sotto Antonio Conte e poi con Massimiliano Allegri in carica, la Juventus ha in gran parte cercato di svuotare l’energia dai suoi avversari prima di colpire con vittorie marginali.

La Juventus ha segnato più di tre gol solo una volta in tutte le competizioni in questa stagione, nonostante il dominio della Serie A con un vantaggio di 17 punti sul secondo posto del Napoli.

Nel frattempo, tutti e quattro i club che hanno raggiunto le semifinali di Champions League – Ajax, Tottenham, Barcellona e Liverpool – predicano un calcio libero e aggressivo.

Il Tottenham ha pareggiato con il Manchester City con reti in trasferta dopo il punteggio complessivo di 4-4 nei quarti di finale, il Barcellona ha vinto 4-0 sul Manchester United e il Liverpool ha schiacciato il Porto 6-1 .

Il calcio italiano è bloccato, sembra che non ci divertiamo quando giochiamo“, ha detto giovedì il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. “Lo spettacolo tra Tottenham e Manchester City sarebbe impossibile in Italia, dove ci nascondiamo dietro le tattiche“, un’aggiunta che nasconde non troppo velate critiche anche al suo allenatore Carlo Ancelotti.

La mancanza di gol ha contribuito anche al mancato accesso dell’Italia alla Coppa del Mondo dell’anno scorso, così come la mancanza di fiducia nei giocatori più giovani.

Con Roberto Mancini si sta tentando di portare in Nazionale una nuova generazione di giocatori, ma poi bisogna cambiare anche il modo di giocare.

Kean ha segnato otto gol nelle ultime nove partite della Juventus, ma è stato preferito Paulo Dybala nei titolari contro l’Ajax.

La gloria nel calcio è raggiunta da squadre che fanno del gioco bello un ingrediente integrale“, ha detto Sacchi. “Una vittoria è importante ma lo diventa ancora di più quando lo spettacolo aiuta a raggiungere la vittoria“.

Il fallimento della Juventus è il fallimento di tutto il calcio italiano ultima modifica: 2019-04-23T14:17:38+02:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento

Utilizziamo i dati inseriti solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.