abbigliamento sportivo

#ilcalciochevoglio

il calcio che voglioLa redazione di Sky Sport in questo periodo estivo ha lanciato un piccolo sondaggio tra gli utenti twitter con l’hashtag #ilcalciochevoglio .

Certamente legato al recente fallimenti della Nazionale azzurra ai mondiali di calcio brasiliani che ha tracimato in un fallimento totale del sistema calcio italiano che adesso, improvvisamente, tutti dicono che vada rifondata da zero.

Permettetemi la polemica, non c’era bisogno di aspettare i mondiali ed il suo risultato. Il calcio italiano era in crisi tecnica e gestionale ben da prima, e lo sarebbe rimasta anche se miracolosamente fossimo arrivati fino alla finale di Rio de Janeiro.

I media soprattutto sembra che abbiano tentato in tutti i modi di nascondere agli occhi dei tifosi la situazione, abbellendo e mostrandosi eccessivamente entusiasti per una spedizione brasiliana che aveva tutti i sintomi del fallimento ben prima di partire.

Su questa voglia di rifondazione del pallone italico comunque SkySport ha chiesto l’opinione degli utenti twitter ed ha trovato numerose risposte.

Tra i consigli pervenuti con l’hashtag #ilcalciochevoglio direi che la prevalenza la possiamo raggruppare in tre argomenti principali:

1. maggior fair play sia in campo che sugli spalti.  C’è una forte richiesta di ritorno allo spirito sportivo, ad un partecipazione civile e di fratellanza (e qui ci leggo anche gli strascichi per la tragedia che ha colpito Ciro Esposito nella finale di Coppa Italia). In campo più rispetto, meno simulazioni, più collaborazione con l’arbitro

 



2. calciatori meno primedonne. Si vuole vedere la corsa, il sudore, l’agonismo, il gesto tecnico. Basta a atteggiamenti da divi, interviste bugiarde e parole a cui poi non segue un impegno reale sul campo di calcio.

 

3. apertura al calcio femminile ed al calcio giovanile. Imporre investimenti sui vivai va di pari passo con la richiesta di meno stranieri nel campionato italiano, soprattutto di quelli che non portano doti particolari al servizio delle squadre italiane.  Il calcio femminile forse aiuterebbe a smorzare un po’ l’impetuoso tifo maschile, troppo virile, ed a portare negli stadi le famiglie, per una giornata di autentico sport.

 

 

#ilcalciochevoglio ultima modifica: 2014-08-09T20:26:29+02:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento

Utilizziamo i dati inseriti solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.