Lotta retrocessione all’ultima giornata

Scudetto vinto all’ultima giornata? Magari, ma sono diversi anni che da questo punto di vista il campionato è piuttosto monotono. Sulla supremazia della Juventus non si accettano neanche più le scommesse. E’ rimasta solo la gara per i posti in Champions e quella poco appassionante per i posti in Europa League.

Ma quest’anno il campionato ha motivo di interesse fino all’ultima giornata per la lotta per non retrocedere e lotta non è un termine casuale. E’ diventata improvvisamente avvincente la parte bassa della classifica, con colpi di scena consumati in poche giornate e una situazione che sarà in bilico fino all’ultimo minuto della 38ttesima giornata del campionato di Serie A.

Chi rimane in Serie A e chi scenderà in serie B

Dopo 37 giornate di campionato sono ancora in fibrillazione i tifosi di 4 squadre

  • Genoa 37 punti (non ha mai vinto nelle ultime 5 giornate)
  • Empoli 38 punti(ha vinto le ultime 3 giornate)
  • Udinese 40 punti (ha vinto le ultime 2 giornate)
  • Fiorentina 40 punti (ha perso tutte e 5 le ultime giornate)
classifica serie A alla penultima giornata di campionato
Classifica da Google

Non fanno parte di queste squadre in bilico sulla B Parma, Cagliari, Bologna e Spal che ad inizio campionato sembravano più destinate alla B rispetto a queste 4 rimaste. Onore a loro.

Calendario per non retrocedere ultima giornata:

Si giocheranno domenica sera alle 20.30 le seguenti partite chiave:

  • Fiorentina – Genoa (scontro diretto)
  • Inter – Empoli (per l’Inter a rischio la Champions)
  • Cagliari – Udinese

Il compito più duro sembra quello dell’Empoli, anche se ha un punto in più rispetto al Genoa, che però incontrerà una squadra in grandissima crisi come la Fiorentina che non vince in casa da dicembre 2018.

L’Udinese a 40 punti non retrocederà anche se perde, perché a parità di punti con le altre la classifica avulsa la darà sempre vincente.

Chi si salva se

Considerato che tutte guarderanno al risultato di Milano, vediamo le varie situazioni grazie al riassunto di goal.com

LA FIORENTINA SI SALVA SE

La Fiorentina sarà salva se riuscirà ad evitare la sconfitta contro il Genoa. In caso di ko contro i rossoblu, la Viola dovrà sperare in una mancata vittoria dell’Empoli contro l’Inter. Con la vittoria dell’Empoli, la Fiorentina si salverebbe solo in caso di arrivo a pari punti con Udinese e Genoa ma solo perdendo con massimo un goal di scarto. Questo perché si terrebbe conto della differenza reti negli scontri diretti (le tre squadre sarebbero alla pari nella classifica avulsa) e il Genoa è quella messa peggio.

L’EMPOLI SI SALVA SE

L’Empoli sarà salvo in caso di vittoria contro l’Inter o in qualunque scenario in cui i toscani riusciranno a conquistare gli stessi punti del Genoa nell’ultimo turno.

IL GENOA SI SALVA SE

Il Genoa sarà matematicamente salvo in caso di vittoria contro la Fiorentina all’ultima giornata. L’unico caso nel quale ai rossoblù la vittoria potrebbe non bastare sarebbe quello di vittoria con un solo goal di scarto e, contemporaneamente, sconfitta dell’Udinese a Cagliari: in quel caso Fiorentina, Genoa e Udinese arriverebbero a pari punti e a pari punti anche negli scontri diretti e i grifoni sarebbero penalizzati appunto dalla differenza reti negli scontri diretti. Tuttavia, al Genoa potrebbe bastare anche un pareggio in caso di contemporanea sconfitta dell’Empoli contro l’Inter, in virtù degli scontri diretti.

Lotta retrocessione all’ultima giornata ultima modifica: 2019-05-22T17:03:19+02:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento

Utilizziamo i dati inseriti solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.