Voti ai calciatori? Spesso a caso e senza senso

Ma i vari quotidiani sportivi e non, come danno i voti ai calciatori?

Vedendo le partite e leggendo poi i brevi commenti con voto pubblicati il giorno dopo, spesso si rimane increduli. Va bene che ci può essere un minimo di soggettività, ma certi voti (positivi e negativi) non sono assolutamente conciliabili con quanto abbiamo visto in campo.

E come nell’esempio che vi riporto adesso a volte il voto numerico non coincide con il giudizio espresso.

Siamo sotto Natale ed i voti ai calciatori di queste ultime giornate sembrano tirati come alla tombola, alla cieca si pesca in un sacchetto e si tira fuori un numero.

Peccato perché per chi non ha visto la partita il voto numerico può essere un valido strumento per capire chi rende in campo e chi no, se dato con criterio.

E non dimentichiamo che su quel voto pubblicato sul quotidiano sportivo si basano fantacalcio, fantalega, fantascudeddo o ogni altro poco fantasioso nome dato al gioco di calcio virtuale con cui spesso si gioca anche tra amici (anche con puntate in denaro) o permettono di vincere premi sostanziosi.  Insomma il fantacalcio è viziato dalla poca serietà con cui vengono elargiti i voti ai calciatori.

Vi riporto questo esempio eclatante. Non è un giornale sportivo, si tratta de Il Tirreno di lunedì 18 dicembre 2017, ma si spera che chi dia i voti guardi almeno la partita. E vien da se che dovrebbe essere la stessa persona che accanto al voto esprime il giudizio.

I voti si riferiscono alla partita Fiorentina – Genoa finita 0-0 .

Laurini voto fiorentina genoa 0-0

5 LAURINI. Ci mette tanto impegno, fa il suo compito. Argina Taraabt che nella prima frazione di gara è scatenatissimo e si fa vedere anche in avanti

 

Thereau voto fiorentina genoa 0-0 6,5 THEREAU. Probabilmente la peggiore gara da quando è a Firenze: sbaglia troppi palloni e trova sempre il modo di metterci dentro un errore in ogni azione. Dal 20′ st

 

Voti (5 a Laurini e 6,5 a Thereau) che non corrispondono assolutamente a quanto visto in campo. Mi potreste dire che sono valutazioni mie personali, ma poi i giudizi esprimono esattamente questo: il terzino Laurini ha disputato una buona partita, sia in difesa che in appoggio agli attaccanti, l’attaccante Thereau è stato evanescente, ha sbagliato molto ed è entrato poco nelle azioni in attacco, la sua peggior partita in viola.

Spero che chi ha dato il voto non sia la stessa persona che ha espresso il giudizio, altrimenti saremmo davanti ad un chiarissimo comportamento bipolare.

Ma a parte questo esempio estremo, sapete benissimo di cosa sto parlando. I voti dai ai calciatori il giorno dopo la partita non sono assolutamente veritieri. Viene da dire che, come su argomenti più seri, il giornalismo italiano non sia tanto affidabile.

Certamente i voti da sempre sono influenzati dal risultato: la squadra che vince ha sempre per i singoli giocatori voti più alti della squadra che perde. Non è giusto neanche questo, perché il singolo giocatore può aver giocato bene anche se la sua squadra ha perso, e viceversa. Ma ci può stare.  Non ci può stare invece che certi giornali tendono a premiare maggiormente i giocatori di una certa squadra rispetto ad un’altra.

Leggete i  voti dei calciatori? Avete letto qualche voto che vi ha fatto strabuzzare?  Portatemi i vostri esempi.

Voti ai calciatori? Spesso a caso e senza senso ultima modifica: 2017-12-19T17:06:06+00:00 da 3Pareggi admin

Mi interessa la tua opinione su questo, lascia un commento

Utilizziamo i dati inseriti solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.